Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AGGIORNAMENTO - BORSE DI STUDIO OFFERTE DAL GOVERNO ITALIANO IN FAVORE DEGLI STUDENTI STRANIERI PER L'A.A. 2019-2020. - GRADUATORIA DEI VINCITORI E DELLE RISERVE

Data:

13/08/2019


AGGIORNAMENTO - BORSE DI STUDIO OFFERTE DAL GOVERNO ITALIANO IN FAVORE DEGLI STUDENTI STRANIERI PER L'A.A. 2019-2020. - GRADUATORIA DEI VINCITORI E DELLE RISERVE

Aggiornamento

13/08/2019 -  GRADUATORIA DEI VINCITORI E DELLE RISERVE

Graduatoria

____________________________________________________________

 

AVVISO IMPORTANTE AGLI STUDENTI

La scadenza del bando è stata ulteriormente prorogata al prossimo mercoledì 12 giugno alle ore 14 (ora di Roma).

_______________________________________________________________

AGGIORNAMENTO - BORSE DI STUDIO OFFERTE DAL GOVERNO ITALIANO IN FAVORE DEGLI STUDENTI STRANIERI PER L'A.A. 2019-2020. - PROROGA DEI TERMINI


Si informa che alla luce dei problemi tecnici del portale "Study in Italy" legati a un malfunzionamento dei server, si e' deciso di POSTICIPARE la chiusura del bando al 07 GIUGNO P.V. alle 14.00 ORA ITALIANA.

___________________________________________________________________

Si informa che è stato pubblicato sul sito https://studyinitaly.esteri.it il bando relativo all’assegnazione delle borse di studio concesse dal Governo Italiano in favore di studenti stranieri per l'anno accademico 2019-2020.

Per l'a.a. 2019-2020 agli studenti di nazionalità turca sono destinate complessivamente 90 mensilità, per un ammontare pari a Euro 900,00 ciascuna.

Le borse di studio riguardano:
- Lauree magistrali;
- corsi AFAM
- dottorati di ricerca;
- progetti in co-tutela;
- corsi di lingua e cultura italiana della durata di tre mesi.

Le borse di studio per corsi di lingua e cultura italiana avranno una durata di 3 mesi, i rinnovi dell'ultimo anno della Laurea magistrale/corso AFAM e i progetti di ricerca in co-tutela avranno durata di 6 mesi; le altre borse avranno una durata di 9 mesi.

Le candidature dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica, entro e non oltre le 14.00 (ora italiana) del 07 GIUGNO 2019, accedendo al Portale Study in Italy tramite il link: https://studyinitaly.esteri.it . Le candidature pervenute oltre la scadenza indicata saranno considerate irricevibili.

Gli interessati sono tenuti a controllare nel bando le informazioni relative ai requisiti d’accesso, quali: titolo di studio, limiti di età e competenze linguistiche.

Le borse sono assegnate previo esame e valutazione comparativa delle candidature da parte di una Commissione mista italo-turca presieduta dall’Ambasciata d’Italia sulla base di criteri di merito e di eccellenza del curriculum dei candidati dando precedenza ai rinnovi per i candidati che certifichino di essere in regola con il percorso accademico.

I candidati considerati più meritevoli dovranno affrontare un colloquio con la Commissione valutatrice. Il calendario dei colloqui e la graduatoria finale verranno pubblicate sul sito dell’Ambasciata d’Italia ad Ankara http://www.ambankara.esteri.it/  che si consiglia di monitorare regolarmente.

Le borse dei rinnovi potranno essere usufruite a partire da novembre 2019.
Tutte le nuove borse di studio potranno essere usufruite unicamente a partire dal 1 GENNAIO 2020 fino al 31 OTTOBRE 2020. Pertanto, i candidati borsisti dovranno essere muniti di risorse economiche sufficienti per i primi tre mesi di permanenza in Italia.

Aggiornamento – Calendario dei colloqui
I colloqui per l’assegnazione delle borse di studio da parte della Commissione esaminatrice si terranno ad Ankara nelle date del 17 – 18 giugno 2019.
La lista dei candidati ammessi al colloquio verrà resa nota e pubblicata sul sito dell’Ambasciata in data 13 giugno 2019.
Si informa inoltre che verranno ammessi ai colloqui tutti i candidati che fanno richiesta di rinnovo, in possesso dei requisiti previsti dal bando.
Verranno altresì ammessi, tra coloro che fanno richiesta di borsa di studio per la prima volta, i 50 candidati considerati più meritevoli in ragione del voto di laurea.
I colloqui via Skype saranno ammessi solo per gli studenti che fanno richiesta di rinnovo e che si dovessero trovare in Italia per le sessioni d’esame, previa presentazione della documentazione giustificativa fornita dall’Università di appartenenza.

 

 

 


548