Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Atti notarili

 

Atti notarili

L’ufficio consolare esercita - esclusivamente nei confronti di cittadini italiani che si trovano all'estero in via permanente o temporanea – alcune funzioni notarili previste dal nostro ordinamento. Essenzialmente si tratta del ricevimento di atti pubblici (procure, testamenti), di atti notori, di autenticazioni e di sottoscrizioni apposte a scritture private. 

Per saperne di più -->

L’autocertificazione è una dichiarazione che l'interessato redige e sottoscrive nel proprio interesse su stati, fatti e qualità personali e che utilizza nei rapporti con la P.A. e con i gestori di pubblici servizi. Nel rapporto con un soggetto privato il ricorso all'autocertificazione è rimesso alla discrezionalità di quest'ultimo.

Il 1° gennaio 2012 sono entrate in vigore le nuove disposizioni in materia di certificati e di dichiarazioni sostitutive, di cui all’art. 15 della legge 12 novembre 2011 n. 183. A decorrere da tale data i certificati avranno pertanto validità solo nei rapporti tra privati, mentre le Amministrazioni Pubbliche non potranno più chiedere o accettare i certificati, che dovranno essere sempre sostituiti da autocertificazioni.

Per saperne di più -->

 

Traduzione e legalizzazione dei documenti

La Cancelleria Consolare non effettua traduzioni. Spetta in genere agli utenti provvedere autonomamente a tradurre i documenti di loro interesse.
La Cancelleria Consolare tuttavia, provvede a certificare la conformità agli originali delle traduzioni degli atti di stato civile e di vari altri documenti.
Per un elenco non obbligatorio di traduttori e interpreti a cui è possibile rivolgersi nell’area di Ankara, clicca qui.

 

Notifiche all'estero

Per notifiche civili, penali è difficile indicare un termine esatto e standardizzato perché sono implicate nella trasmissione diverse autorità straniere (e/o enti) di cui non è possibile pronosticare i tempi operativi. Non sono previste notifiche amministrative a cittadini Turchi, in quanto non esiste alcun Accordo in tal senso fra i due Paesi.

 

Allegati:

Modulo di autocertificazione a scopo richiesta Nulla Osta per Matrimonio

Modulo di autocertificazione per la dichiarazione sostitutiva di atto notorio (modulo)

Modulo di autocertificazione per tutte le materie autocertificabili a norma di legge (modulo alternativo)

 


55