Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Partecipazione dell'Ambasciata alla Baskent Kultur Yolu

Data:

15/06/2022


Partecipazione dell'Ambasciata alla Baskent Kultur Yolu

Straordinario successo per la partecipazione italiana alla “Baskent Kultur Yolu”, la più grande manifestazione culturale dell’anno nella Capitale turca. L’Ambasciata d’Italia ha contribuito più di ogni altra Ambasciata accreditata in Turchia al successo dell’iniziativa, con ben 5 eventi di livello nel corso delle due settimane di spettacoli, concerti e mostre.

Organizzata dal Ministero della Cultura e del Turismo turco e alla sua prima edizione, la Baskent Kultur Yolu ha avuto uno straordinario successo di pubblico e critica, anche internazionale.

L’Ambasciata ha contribuito all’apertura della manifestazione con un apprezzatissimo spettacolo di Sbandieratori fiorentini (i “bandierai”), che in tre snodi centrali della città hanno celebrato l’amicizia tra Italia e Turchia esibendosi con le bandiere di entrambi i Paesi, in uno scambio culturale che è finito su numerose testate a livello nazionale.

Il 1 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, l’Ambasciata – grazie alla sponsorizzazione di aziende italiane e turche – ha organizzato un concerto di improvvisazione jazz di musicisti dei due Paesi, che hanno suonato assieme nella prestigiosa Sala Blu dell’Orchestra Sinfonica presidenziale fondendo i propri personalissimi stili musicali in una cultura comune mediterranea.

Nei giorni successivi, altri concerti con l’Emilia Zamuner Trio, che ha portato il canzoniere napoletano ad Ankara, e i Funk Off, gruppo di jazz itinerante, colonna storica di Umbria Jazz.

Spazio anche all’arte, con l’artista italiana Lithian Ricci che ha contribuito con tre sue opere ad una mostra collettiva al femminile per celebrare la bellezza dell’arte tessile, anche come forma di empowerment al femminile grazie alla collaborazione con botteghe locali di tessitrici turche.

Il ruolo dell’Italia nel quadro della Baskent Kultur Yolu è stato valorizzato in ogni occasione, grazie anche alla copertura social dell’evento. Negli stessi giorni, l’Ambasciata ha anche ospitato a Palazzo di Venezia l’apertura del Festival di Letteratura internazionale di Istanbul, aperto da interventi dell’Ambasciatore Marrapodi e del Vice Ministro della Cultura Ahmet Demircan. Oltre 800 partecipanti che, nel quadro della storica Residenza dell’Ambasciatore a Istanbul, hanno apprezzato il contributo del nostro Paese per la buona riuscita della principale kermesse di letteratura del Paese.


850