Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Accordo di collaborazione tra SACE e Rönesans

Data:

23/12/2020


Accordo di collaborazione tra SACE e Rönesans

Di seguito il comunicato stampa dell'Accordo SACE-Rönesans, pubblicato sul sito di SACE.

 

SACE ha firmato un Memorandum of Understanding con Rönesans Holding, la società d’investimento e costruzioni leader in Turchia, attiva nei settori delle Infrastrutture e Costruzioni, Sviluppo Immobiliare, Energia e Healthcare, con l'obiettivo di espandere le opportunità di business e rafforzare la cooperazione commerciale.

L'accordo - firmato da Pierfrancesco Latini, Amministratore Delegato di SACE e İpek Ilıcak Kayaalp, Presidente di Rönesans e Özgür Canbaş, membro del Consiglio di Rönesans – è stato annunciato in occasione del JETCO (Joint Economic Trade Commission) tra Italia e Turchia, alla presenza di Luigi Di Maio, Ministro italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, e di Ruhsar Pekcan, Ministro turco del Commercio.

Con questo Memorandum, SACE e Rönesans si impegnano nella cooperazione e nello scambio reciproco di informazioni, con l’obiettivo di esplorare soluzioni assicurative e finanziarie per sostenere opportunità di business che vedano coinvolte imprese italiane. In particolare, l’accordo prevede una stretta collaborazione tra SACE e la Holding Rönesans per facilitare il contatto con PMI e imprese italiane interessate a entrare a far parte, nei diversi settori di riferimento, della filiera dei fornitori di Rönesans, azienda numero 9 in Europa (e 23° a livello mondiale) nella classifica “World’s Top 250 International Contractors” di Engineering News Records.

Attraverso questa firma, SACE rinnova il suo impegno a sostegno delle attività di export e internazionalizzazione delle imprese italiane in Turchia, primo mercato di destinazione dell’area Medio Oriente e Nord Africa. Le previsioni di SACE, contenute nel Rapporto Export 2020, prevedono per la Turchia un calo dell’export del 9,8% per l’anno in corso a causa dell’impatto della Pandemia Covid-19, e una ripresa già nel 2021 con un tasso di crescita del 9% e nel biennio 2022-2023 del 6,4% in media all’anno.

SACE è presente nel Paese con un proprio Ufficio a Istanbul dal 2010, punto di riferimento per le aziende italiane che vogliono operare in Turchia e facilitatore delle relazioni commerciali con le imprese locali.


671