Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ACQUISTO DI LIBRI E MATERIALE DIDATTICO PER IL SOSTEGNO DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA IN FAVORE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE STRANIERE (Cap.2491 –E.F.2019)

Data:

19/03/2019


ACQUISTO DI LIBRI E MATERIALE DIDATTICO PER IL SOSTEGNO DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA IN FAVORE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE STRANIERE (Cap.2491 –E.F.2019)

I contributi sono concessi per le richieste di acquisto e fornitura di libri e materiale didattico, anche in formato digitale da parte delle istituzioni scolastiche e universitarie operanti in Turchia per il sostegno dell’insegnamento della lingua italiana. Le istituzioni scolastiche e/o universitarie interessate (pubbliche, statali, legalmente riconosciute) potranno presentare la richiesta di acquisto di libri e materiale didattico tramite l’apposito modulo che andrà consegnato presso l’Ambasciata d’Italia ad Ankara o al Consolato competente per territorio, sia in formato pdf (con firma del responsabile e timbro dell’istituzione richiedente) sia in formato excel.

Si segnala ad ogni buon fine che materiali didattici possono anche essere reperiti sui siti specializzati nell'apprendimento della lingua italiana L2/LS (oltre a quelli di alcune università italiane, si segnala il portale www.italiano.rai.it), utili alla pianificazione di percorsi didattici, anche interattivi.
Si segnalano inoltre alcuni corsi a distanza gratuiti pubblicati sul Portale della lingua italiana: https://www.linguaitaliana.esteri.it/lingua/corsi/corsionline.do.
Si richiede di evitare la presentazione di richieste di libri o materiale audiovisivo che risultino non disponibili, fuori catalogo o didatticamente obsolete, privilegiando materiale librario e/o didattico pubblicato negli ultimi tre anni.
Si fa presente che richieste presentate con moduli non corrispondenti al formato richiesto, parzialmente compilati o che non corrispondano alle indicazioni fornite potranno essere considerate non ricevibili.
Il termine ultimo per l’invio delle domande è il 24 marzo 2019.

Il modulo di richiesta dovrà essere compilato al computer e firmato dal Responsabile dell’Istituzione (direttore / preside).


528